# recensione

Dreamology di Lucy Keating, recensione

Salve a tutti! Scusate l'assenza qui sul blog, tranne per il piccolo annuncio del mio libro. Ieri sera ho finito DREMOLOGY di Lucy Keating e non vedevo l'ora di parlarvene!

TITOLO: DREAMOLOGY
AUTORE: Lucy Keating
PREZZO: 9.90€
CASA EDITRICE: Newton Compton Editori
PAGINE: 281
ACQUISTA QUI: http://amzn.to/2fl0fEG
IL MIO VOTO:

TRAMA:

Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto… Peccato che non sia reale. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e… non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonché una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?


RECENSIONE:


Allora partiamo dal fatto che questo libro mi è piaciuto tantissimo! Volevo spendere giusto due parole sulla copertina e sulla traduzione del libro.
Allora la copertina in sè non è male, appena questo libro mi è stato inviato e l'ho sfogliato ho notato subito questa bella copertina sui toni del blu. Ma vogliamo mettere con quella inglese/americana?
Io adoro le copertine semplici e ordinate, ecco, quella americana (qui a destra), rappresenta alla perfezione la mia copertina perfetta. (si, io non sogno il ragazzo perfetto. Ma la copertina perfetta.)
Invece per quanto riguarda la traduzione l'ho trovata in sè base, sempre i soliti errori grammaticali, che troviamo un pò in tutti i libri tradotti dall'inglese.
Ma nel complesso è abbastanza scorrevole.
Ora, invece, partiamo con il parlare del contenuto del libro.
Ho trovato questa storia oltre che bella, originale! Non avevo mai sentito una trama del genere, ne nei libri ne tanto meno nei film. Ho trovato che per essere uno YA, è molto dolce e per niente volgare. Cosa che negli ultimi anni si tende molto a fare, e che purtroppo anche ragazze della mia età, ci cascano e definiscono questi libri, come bellissimi. Ma questo è un altro discorso, che potrei approfondire se può interessarvi.

"Mi sorprende quanto un gesto tanto piccolo possa essere tanto grande. Quanto alle volte non ci accorgiamo del nervosismo o della tristezza che teniamo chiusi finchè il tocco di qualcuno che amiamo non li fa uscire completamente da noi, e a quel punto è come se tutto il nostro corpo stesse respirando."




La trama, come avete letto in precedenza, parla di Alice ragazza che frequenta le superiori. Alice ha sempre fatto dei sogni particolari. All'inizio i suoi non erano sogni, bensì incubi, causati dall'abbandono della madre durante l'infanzia. Il padre di Alice, deciderà di portarla in questo centro per la scoperta del sogno, il CSS. Lì la prenderà in cura un medico specializzato, che la porterà a fare sogni completamente diversi l'uno dall'altro, ma con lo stesso compagno, Max.
Lei e Max si conoscono fin da piccoli, ma questo sono nei sogni, fino a quando, Alice si dovrà trasferire nella casa della nonna insieme al padre e al suo cagnolino Jerry. In questa nuova vita Alice dovrà anche cambiare scuola e salutare la sua migliore amica, Sophie.In questa scuola incontrerà anche Oliver, che si innamorerà perdutamente di lei. Ma Alice è già innamorata di un altro ragazzo, Max, che è nella sua stessa scuola.
Quindi la nostra Alice dovrà constatare la grande differenza fra; il Max dei sogni , e il Max della realtà. 
Ho trovato questo libro davvero ben strutturato, i capitoli sono suddivisi tra realtà e sogni, proprio come la mente e la vita dei nostri protagonisti. In più ho trovato lo stile di scrittura davvero molto scorrevole e semplice. Consiglio davvero molto questo libro, sia che siate degli "young" come me o che siate degli "adult", questo libro vi colpirà indipendentemente dalla vostra età

Vi lascio ora, un paio di frasi che mi hanno colpita particolarmente;

"Quando sei innamorato, nel tuo cervello c'è un afflusso di dopamina. Lo stesso effetto che si produce nelle persone quando assumono droga. In sostanza soffri di una dipendenza. Ma quando ti portano via l'amore, cioè la persona che ti crea dipendenza, tu elabori l'accaduto nella stessa parte del cervello che ti dice che ti sei bruciato o rotto un osso o graffiato la pelle. Perciò quello che sto cercando di dirti, pulce, è che non devi preoccuparti. "Mal di cuore" ,non è solo un'espressione in uso. Ha una base scientifica. Quindi non devi star male perchè ti manca. E' assolutamente normale. Ma tutte le ossa rotte o le scottature o i problemi di cuore...alla fine guariscono."  
Allungo la mano per dare un colpetto sul braccio a mio padre, ma rapido, in modo che nessuno dei due si senta a disagio.

E dopo questa bellissima frase, o base scientifica, do a voi la parola. Fatemi sapere se avete letto questo libro, o lo vorreste leggere.



Un bacio,
Marty

Nessun commento:

Posta un commento

Join Us

Follow Us @soratemplates